4. Finestre relative alla gestione delle immagini

4.1. Finestra di dialogo buffer

Figura 15.69. La finestra di dialogo «buffer» (in modalità elenco)

La finestra di dialogo «buffer» (in modalità elenco)

Buffers are a kind of temporary storage for image data, created when you cut or copy part of a drawable (a layer, layer mask, etc.). The following commands are available from the Edit menu to save an image to a buffer:

Cut Named…

EditBufferCut Named… This command cuts the selected part from the current drawable (usually a layer) and places it in a buffer. If there is no selection the whole drawable will be used. You will be asked to give the buffer a name. The image will be removed from the selection after this is done.

Copy Named…

EditBufferCopy Named… This command copies the selected part from the current drawable (usually a layer) and places it in a buffer. If there is no selection the whole drawable will be used. You will be asked to give the buffer a name.

Copy Visible Named…

EditBufferCopy Visible Named… This command copies the selected part from all the visible drawables and places it in a buffer. If there is no selection the whole image will be used. You will be asked to give the buffer a name.

Paste Named…

EditBufferPaste Named… This menu command opens the Buffers Dialog. To actually paste a buffer, choose one of the buttons from this dialog, or the context menu. Both of which will be explained below.

The «Buffers» dialog shows you the contents of all existing named buffers, and allows you to operate on them in several ways. It also shows you, at the top, the contents of the Global Buffer (the contents of the clipboard). This Global Buffer is merely a display: you can't do anything with it. There is no hard limit on the number of named buffers you can create, except that it will consume a share of your available computer memory.

[Attenzione] Attenzione

Named buffers are not saved across sessions: they will be gone when you close GIMP. The only way to save their contents is to paste them into images.

4.1.1. Attivazione della finestra

Questa finestra di dialogo è di tipo agganciabile; vedere la sezione sulle Finestre agganciabili per le istruzioni su come gestire questo tipo di finestre.

È accessibile:

  • from the main menu: EditBufferPaste Named…;

  • from the main menu: WindowsDockable DialogsBuffers;

  • da un menu scheda di un qualsiasi pannello agganciabile facendo clic su e selezionando Aggiungi schedaBuffer.

Nel menu Finestre, c'è una lista di pannelli staccati che esiste fintantoché esiste un pannello aperto. In questo caso, è possibile portare in primo piano il pannello «Buffer» dal menu immagine agendo su: FinestreBuffer.

4.1.2. Uso della finestra di dialogo Buffer

Clicking on a buffer in the display area makes it the active buffer, i.e., the one that will be used for paste commands executed from the Buffers context menu, or the buttons at the bottom of the dialog. Double-clicking on a buffer causes its contents to be pasted to the active image as a floating selection; this is a quick way of executing the «Paste Buffer» command.

At the bottom of the dialog are five buttons. The operations they perform can also be accessed from the Buffers Menu that you get by right clicking on the active buffer.

Figura 15.70. La finestra di dialogo «buffer» (in modalità griglia)

La finestra di dialogo «buffer» (in modalità griglia)

Nel menu scheda della finestra «buffer», è possibile scegliere tra Mostra come elenco e Mostra come griglia. In modalità griglia, i buffer sono disposti come un insieme regolare rettangolare mentre in modalità elenco, essi sono allineati verticalmente in una colonna: ogni riga mostra una miniatura dei contenuti del buffer, il suo nome e le sue dimensioni in pixel.

[Suggerimento] Suggerimento

Ctrl+F apre una casella di ricerca. Vedere Mostra come elenco; Mostra come griglia

È possibile cambiare la dimensione delle miniature dei buffer nella finestra a questi dedicata, agendo sul sottomenu «Dimensione anteprima» del menu scheda associato alla finestra dei buffer.

4.1.2.1. Pulsanti alla base

Alla base della finestra di dialogo si trovano una coppia di pulsanti:

Incolla buffer, Paste Buffer In Place

Questo comando incolla il contenuto del buffer selezionato nell'immagine attiva, come selezione fluttuante. L'unica differenza tra questo e l'ordinario comando Incolla è che il primo usa il buffer selezionato invece che il buffer globale degli appunti.

With the Shift key pressed, it pastes the buffer at its original location.

Paste Buffer Into The Selection, Paste Buffer Into The Selection In Place

Questo comando incolla i contenuti del buffer selezionato nella selezione dell'immagine attiva, come selezione fluttuante. L'unica differenza tra questo e l'ordinario comando Incolla dentro è che usa il buffer selezionato invece che il buffer globale degli appunti.

With the Shift key pressed, it pastes the buffer into the active selection at its original location.

Paste Buffer as New Layer, Paste Buffer as New Layer in Place

This command creates a new layer in the active image out of the contents of the selected buffer. The only difference between this and the ordinary Paste as New Image command is that it uses the selected buffer rather than the content of the global clipboard buffer.

With the Shift key pressed, it creates the layer at the original location of the buffer.

Paste Buffer as New Image

Questo comando crea una nuova immagine a singolo livello dai contenuti del buffer selezionato. L'unica differenza tra questo e l'ordinario comando Incolla come nuova immagine è che usa il buffer selezionato invece che il contenuto del buffer globale degli appunti.

Elimina buffer

Questo comando elimina il buffer selezionato, senza chiedere nulla. È comunque impossibile cancellare il buffer globale.

4.1.2.2. Buffers Dialog Context menu

Figura 15.71. Il menu contestuale dei «buffer»

Il menu contestuale dei «buffer»

These commands are the same as available through the buttons at the bottom of the dialog and are explained there.